L’Europa baltica e orientale alla Sapienza

Giovedì 13 dicembre, dalle 15 alle 19, ScelgoEuropa/con Italia protagonista, con il patrocinio della Fondazione Roma Sapienza e del Festival della Diplomazia, organizza il “I° Incontro Culturale Internazionale delle Nazioni dell’Area dei tre Mari”, di fatto l’Europa baltica e orientale, chiamata un tempo est-europeo. Presente anche il Capo-Ufficio Politico dell’Ambasciata Cinese Zhang Yanyu, accompagnato dal collaboratore Wang Xuran. La Cina infatti ha un trattato con quasi tutti queste Nazioni chiamato Meccanismo 16+1.

Scopo dell’Incontro è quello di sottolineare il legame europeo di quest’Area, sia dal punto di vista storico-culturale che da quello geopolitico, ponendo le basi per i prossimi incontri annui, su temi specifici.

La relazione di base è del prof. Antonello Folco Biagini, professore emerito di Storia dell’Europa Orientale, l’introduzione e la moderazione del prof. Franz Ciminieri, presidente di Scelgo Europa/con Italia protagonista.

Presenti numerosi ambasciatori, tra cui Adam Zoltan Kovacz, Ungheria, Ricardas Slepavicius, Lituania, Alma Lama, Kosovo, consigliere Octavian Haragos, Romania, il Direttore dell’Accademia di Scienze e Letteratura, Piotr Salwa e diplomatici a vario livello, oltre ad accademici, esperti, associazioni e comunità, che interverranno nel corso del pomeriggio.

Il Panel è poi composto da: Giorgio Bartolomucci, Festival della Diplomazia, Anton Giulio De Robertis, vice-presidente Comitato Atlantico, Mario Battello, Tecla, Francesco Tufarelli, Europolitica, avv. Federico Ferraro, don Raffele Pettenuzzo, teologo, Guido Perosino, dirigente nazionale Anas, Cristiano Zagari, Affari Internazionali Presidenza Regione Lazio, Ulle Toode, presidente amicizia Italia-Estonia e Baltici.

L’invito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *